E’ un bacino idroelettrico costruito sul fiume Serchio, nelle vicinanze di Castelnuovo di Garfagnana, luogo ideale per la sosta e lo svernamento di numerosa avifauna acquatica, tra cui folaghe e anatre selvatiche di varie specie che frequentano le acque basse intorno ai canneti. Sulle sue sponde, il piccolo borgo che dà il nome al lago era, in origine, un castello per il controllo degli accessi al fiume, già in decadenza sul finire del XIII secolo. Pontecosi conta ben tre chiese, la parrocchiale di San Magno, che ospita un importante centro socio-culturale, la chiesa della Madonna dell’Addolorata e l’oratorio della Madonna delle Grazie a cui si accede da un antico ponte a schiena d’asino. Sulla sponda destra del lago,si trovano aree picnic e punti pesca mentre sulla sinistra una grande area verde attrezzata è ideale per trascorrere qualche ora di relax con i bambini.

Lago pontecosi
chiesa Santa maria delle grazie lago di pontecosi
Lago di Pontecosi di Pieve Fosciana

Dove Mangiare

Perchè non visitare anche: