La strada che da Gallicano dirige verso Fornovolasco e la Grotta del Vento percorre una stretta forra incisa dal corso della Turrite di Gallicano. Superato il ponte sul canal Fogliaio, sulla sinistra appare la diga di Trombacco o di Gangheri, dal nome della Polla, importante risorgiva carsica, che cui sgorga.

Il nome di Trombacco invece si deve al piccolo nucleo abitato, andato sommerso dalla costruzione dell’invaso. Il lago è molto incassato e la sua visuale coperta dalla rigogliosa vegetazione, ma è possibile scoprirlo da un punto di vista molto particolare, girandolo in canoa. Il Parco Avventura del Levigliese, poco più avanti, offre il servizio di noleggio, oltre a tante altre attività outdoor.

Dove Mangiare

Perchè non visitare anche: