Italiano | English | Deutsch | Aumenta + | Diminuisci -

Cerca nel sito
Siti istituzionali
Ultime notizie
AVVISO - Chiusura al pubblico IAT Garfagnana

In relazione all’emergenza Coronavirus fino al 3 aprile 2020 lo IAT Garfagnana è chiuso al pubblico,  pertanto potrà essere contattato telefonicamente al n°375 5107947 o all’indirizzo email: info@turismo.garfagnana.eu 

Il personale resta disponibile per esigenze urgenti e improrogabili

Ci spiace per il disagio ma in questo momento la priorità per tutti è quella di tutelare la vostra e la nostra salute per fare in modo che questa emergenza resti solo un brutto ricordo nel più breve tempo possibile.

Antonella e Chiara

 

AVVISO - Annullati tutti gli eventi in programma fino al 3 Aprile

In ottemperanza ai DPCM di contrasto alla diffusione del Coronavirus in Italia, tutti gli eventi programmati fino al 3 Aprile sono annulati o rinviati a data da destinarsi. Al momento non siamo in grado di dare indicazioni precise sugli eventi programmati dopo tale data, vi invitiamo pertanto ad informarvi preventivamente per mail o telefonicamente per avere conferma dell'evento eventualmente segnalato nel calendario presente sul sito.

 

Avviso - Eventi annullati

Gli organizzatori informano che, nel rispetto delle disposizioni ministeriali, le prime tre tappe del Festival delle Frazioni di Castelnuovo di Garfagnana sono state annulate. 

restano invece confermate le passeggiate domenicali associate all'evento,  che verranno effettuate nel rispetto dei comportamenti da tenere nei rapporti tra le persone e con l'accortezza di dotarsi di un proprio pranzo al sacco. 


Sperando che l'emergenza si concluda nei tempi previsti dalle ordinanze  vi diamo appuntamento al 26 APRILE per CERRETOLI fra colori e sapori .

Festival delle Frazioni

Castelnuovo di Garfagnana. Inizia  Domenica 15 marzo la prima giornata del Festival delle Frazioni 2020. Sette Domeniche dedicate alla scoperta  delle frazioni del comune di Castelnuovo di Garfagnana, con mercatini e merenda organizzate dalle associazioni paesane. Per informazioni 333 6977473

Ecco il calendario completo:

15 Marzo - Palleroso Cantiere aperto (Annullata)

22 Marzo - Rontano e le sue magie  (Annullata)

29 Marzo - Antisciana in musica  (Annullata)

26 Aprile - Cerretoli fra colori e sapori

17 Maggio - Gragnanella pizzeggiando

24 Maggio - Croce di Stazzana in festa

31 Maggio - Metello La Muffrina dei bambini

Tutte le frazioni saranno collegate con bus navetta in partenza dal capoluogo. 

L'Associazione sportiva Vis Movendi organizza nelle stesse date Di Frazione in Frazione, 7 passeggiate sulle vecchie strade di collegamento tra le frazioni.

Per informazioni e iscrizioni  pagina facebook  

 

Downloads

Le Vie storiche tra Toscana ed Emilia

Castelnuovo di Garfagnana Alle ore 15.30 presso la saletta L. Suffredini si terrà il convegno dal titolo “LE VIE STORICHE TRA TOSCANA ED EMILIA: Tra storia, cultura e leggende. per la valorizzazione sostenibile del territorio per nuove politiche culturali e turistiche”,

L’argomento cammini e percorsi della fede è un tema di stretta attualità, come dimostra il dibattito culturale e politico che interessa gli itinerari religiosi storici, sui quali è forte l’attenzione anche da parte dell’Unione Europea.                                       

Già da anni l’Unione Comuni Garfagnana, prima Comunità Montana, dedica una particolare attenzione al tema seguendo e promuovendo iniziative sulla valorizzazione dei sentieri storici, tra cui la Via del Volto Santo, al quale ha voluto dare, il proprio contributo sia in termini di conoscenza della materia che di presupposto per una rinnovata progettualità, capace di recuperare, valorizzare e promuovere, in un moderno sistema di marketing territoriale, le emergenze culturali locali che testimoniano l’esistenza di flussi di pellegrinaggio di particolare consistenza. Infatti dopo anni di sensibilizzazione locale e promozione turistica si apprezza un sempre crescente flusso di pellegrini moderni che scelgono la Via del Volto Santo - che attraversa interamente i territori delle Unione di Comuni  Lunigiana, Garfagnana e Media Valle del Serchio fino a Lucca, importantissima metà di pellegrinaggio medievale per la devozione al Volto Santo, il Crocifisso ligneo esposto in Duomo - grazie anche ai progetti in atto di sistemazione e segnaletica dei tracciati per una corretta percorrenza delle vie.
Alla luce di questo, con grande piacere l’Unione Comuni Garfagnana è lieta di presentare il 
L’occasione è data dal nuovo contributo editoriale che la Collana della Banca dell’Identità e della Memoria della Garfagnana torna a realizzare con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e la partecipazione del Parco Nazionale dell’Appennino tosco emiliano “Il Volto Santo e le sue vie, storia culto e leggende” di Giuseppe Piacentini. Il volume - che sarà presentato dalla ricercatrice storica Clementina Santi - rappresenta infatti un nuovo tassello dell’opera di conservazione della memoria e dell’identità di un ampio territorio, andando a raccogliere un importante elemento di conoscenza e valorizzazione culturale che, in particolare delle zone rurali meno note, costituiscono un’occasione per ripercorrere i cammini storici e della fede come “moderni pellegrini”, con uno spirito diverso dai viandanti del passato, ma con la stessa voglia di scoprire e conoscere. Un patrimonio di cultura e natura si offre lungo il percorso, testimonianza di secoli di storia, di fede e di arte in un ambiente naturale affascinante.
La giornata sarà l’occasione per fare il punto sul già intenso percorso intrapreso con finanziamenti europei e regionali a favore delle Unioni di Comuni che riguardano progetti di valorizzazione della Via Matildica e della Via del Volto Santo. Ravvisata l’esigenza di realizzare e potenziare il sistema viario del Volto Santo e delle vie storiche e itinerari ad esso collegati, l’Unione Comuni Garfagnana, per il proprio tratto di competenza, sta lavorando a un progetto in ambito turistico e culturale allo scopo di incrementare la programmazione turistica e la promozione del territorio.

E’ previsto l’intervento di Sua Eccellenza PAOLO GIULIETTI - Arcivescovo di Lucca e la partecipazione del Presidente Unione Comuni Garfagnana Andrea Tagliasacchi, l’Assessore alla Continuità della Memoria Storica del Comune di Lucca Ilaria Vietina, il Presidente del Parco Nazionale Appennino Tosco Emiliano Fausto Giovanelli, il Presidente dell’Unione Comuni Media Valle del Serchio Patrizio Andreuccetti, l’Assessore al Turismo dell’Unione di Comuni Montana Lunigiana Gianluigi Giannetti, il Presidente del GAL Montagnappenino Marina Lauri, il progettista Itinerario Storico Culturale Via Matildica e del Volto Santo Piero Biagioni.

Downloads

Effetto cinema

Al via  la diciottesima edizione di “Effetto Cinema”, la rassegna cinematografica organizzata dall’Unione Comuni Garfagnana in collaborazione con la sala Eden di Castelnuovo Garfagnana nell’ambito del “Progetto Radici” cofinanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Un appuntamento ormai tradizionale per conoscere il cinema di qualità, al prezzo speciale di 5 euro, come mezzo di divulgazione culturale e di riflessione, sia personale che collettiva. Ad animare il ciclo di quest’anno saranno sette titoli che trovano scelta nell’opportunità di vedere o rivedere pellicole che hanno fatto la storia del cinema, con la concreta possibilità di comprenderne le sfaccettature grazie al percorso guidato dal critico cinematografico Marco Vanelli del Cineforum Cinit “Ezechiele 25,17 ” di Lucca.

Questo i film in cartellone ogni venerdì alle ore 21 presso il Cinema Eden:

- 28 febbraio  “DIO È DONNA E SI CHIAMA PETRUNYA” di Teona Strugar Mitevska

-  6 marzo “MARTIN EDEN” di Pietro Marcello

- 13 marzo “RICORDI?” di Valerio Mieli

-  20 marzo  IL PECCATO - IL FURORE DI MICHELANGELO” di Andrey Konchalovskiy

- 27 marzo omaggio a Federico Fellini nel centenario della nascita con la sua celebre pellicola “8 ½” 

- 3 aprile  “GREEN BOOK” di Peter Farrelly

Infine  la rassegna si concluderà il 24 aprile con la proiezione di “MISTER WONDERLAND” Di Valerio Ciriaci, a cura della Fondazione Paolo Cresci di Lucca e alla presenza del regista.

Foto del mese
Feed RSS

Stai abbandonando il sito Turismo Garfagnana. I contenuti dei siti che andrai a visitare non dipendono dalla Comunità Montana della Garfagnana. Intendi continuare?