Italiano | English | Deutsch | Aumenta + | Diminuisci -

Cerca nel sito
Siti istituzionali
Ultime notizie giugno 2016
IAM Festival 2016

L’International Academy of Music Festival,  giunto quest'anno alla 14esima edizione, si terrà  a Castelnuovo Garfagnana dal 25 giugno al 7 luglio prossimi.  Come ogni anno circa 200 musicisti provenienti dai cinque continenti animeranno Castelnuovo, la Valle del Serchio e Lucca, grazie all’organizzazione della Scuola Civica di Musica. Tra gli ospiti nomi come Dmitri Berlinsky, Regi Papa, Benjamin Capps, Gena Raps, Yuri Kim e altri ancora.

Il programma

Sabato 25 giugno alle 21,15 in piazza Umberto I a Castelnuovo Garfagnana  serata Duke Ellington, ad ingresso gratuito: i protagonisti assoluti della grande apertura saranno la Big Band e il coro del conservatorio di La Spezia che diretti da Daniela Contessi si esibiranno in The II° sacred concert, uno dei più grandi capolavori della storia del Jazz scritto dal pianista e compositore statunitense. Alla serata parteciperanno Mauro Avanzini, Manolo Nardi, Giacomo Montanelli, Piero Gaddi, Andrea Leone e Ernesto Tacco.


Martedì 28 giugno alle 21,15 al Teatro Alfieri si terrà il recital del pianista tedesco Wolfgang Manz, che esguirà musiche di Franz Liszt (4 studi d’esecuzione trascendentale, 3 brani caratteristici dell’opera Venezia e Napoli) e di Sergej Rachmaninov (3 romanze, Etudes-tableaux op.39).


Giovedì 30 giugno alle 21,25 alla chiesa dei Cappuccini di Castelnuovo Garfagnana è prevista la Serata Shubert: Mattia Zappa al violoncello, Massimiliano Maionolfi al pianoforte e Dmtri Berlinsky al violino si esibiranno nei brani Sonata in la min e Trio op.99 in sib di Shubert e nei brani Waldesruhe eRondo, del compositore ceco Antonin Dvorak.


Venerdì 1 luglio, dalle 18 alle 24, le vie del centro storico di Castelnuovo saranno animate da una serie di concerti all’aperto e ad ingresso libero: sotto il Loggiato in piazzetta Ariosto si alterneranno le esibizioni di musica classica e popolare di alcuni degli studenti più promettenti dell’orchestra Suzuki, in varie formazioni. A seguire, la serata proseguirà alle 22 con  il concerto finale a ingresso gratuito degli Amores Tangos in piazza Umberto I. Ad esibirsi Jose Teixido (chitarra), Nicolàs Perrone (bandoneòn), Sebastian Noya (contrabasso) e Juan Tarsia (pianoforte).


Sabato 2 luglio:

  • alle 17,30 nella Saletta Suffredini si terrà, a ingresso gratuito, uno spazio dedicato ai giovani con un concerto che avrà come protagonista Aleksandr Bolotin, giovanissima promessa del pianoforte che si esibirà ancora una volta a Castelnuovo con brani di Beethoven, Schubert, Liszt e Chopin.
  • alle 21,15 alla chiesa dei cappuccini, dedicata a Natalia Strelle, pianista scomparsa la scorsa estate, si terrà la serata Il classicismo e la danza con protagoniste Virginia Ceri e Angel Andrea Tavani (violini), Elisabetta Sciotti (violoncello) e Francesca Profeta (viola) si esibiranno nel Quartetto op.44 n.4 – La tiranna del maestro lucchese Luigi Boccherini. A seguire, Gena Raps e Albert Lotto al pianoforte presenteranno le opere di Brahms e Dvrak, Danze ungheresi eDanze slave. La serata terminerà con uno dei capolavori di Mozart, Quartetto con pianoforte in sol min, con Regi Papa (violino), Linda Veleckis-Nussbaum (viola), Berthine van Schoor (violoncello) e Gena Raps (pianoforte).
     

Domenica 3 luglio:

  • alle 17,30 nella Saletta Suffredini un nuovo appuntamento dedicato ai giovani con le esibizioni degli studenti: protagonisti Marian Schirrmeister, Morgan Lee e Jarred Morehead al pianoforte.
  • alle 21,15 alla Fortezza di Mont’Alfolso la giornata si concluderà con il galà dei migliori studenti. Entrambi gli eventi sono a ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Lunedì 4 luglio alle 21 nella Saletta Suffredini a ingresso gratuito i migliori talenti del festival si sfideranno a suon di note e di ritmi nella serata finale della Music Competition.

Martedì 5 luglio:

  • ore 15 al Palazzo Ducale di Lucca un nuovo appuntamento con il galà dei migliori studenti.
  • Ore  21,15 a Castelnuovo,  ingresso gratuito, nella chiesa dei Cappuccini  si terrà la serata Tra Vienna e Mosca: Phillip Kawin si esibirà al pianoforte in Rapsodia in si min. op.79 n.1 di Brahms e nella splendida Klavierstucke n.3 D946 di Shubert. Francesca Girardi al violino e Rossella Piegaia al pianoforte riproporranno invece un brano di Brahms, Sonata in la magg. op.100. Al termine della serata Tchaikovsky in Trio in la min. op.50, con Jacob Gilman al violino, Eugene Briskin al violoncello e Efrem Briskin al pianoforte.

Mercoledì 6 luglio alle 21,15 al Teatro Alfieri esibizioni di rilievo firmate da grandi nomi del Romanticismo tedesco: la serata verrà aperta con la Sonata op.31 n.2 in D minor - La tempesta di L. V. Beethoven, eseguita a pianoforte da Yuri Kim. A seguire C.M.Weber il “Trio op.63 in sol min” di C. M Weber, presentata da Hansgeorg Schmeiser al flauto, Benjamin Capps al violoncello e da Albert Lotto, piano.
Gran finale con Quartetto op. 47 in Mib magg di Schumann, che vedrà di nuovo sul palco Dmitri Berlinsky (violino), Regi Papa (viola), Benjamin Capps (violoncello) e Albert Lotto (pianoforte).

Giovedì 7 luglio alle 21,15 al Teatro Alfieri a ingresso gratuito, l'appuntamento con l'evento conclusivo della manifestazione, che vede riuniti sullo stesso palco le migliori giovani promesse del festival nel concerto degli studenti e cerimonia finale.

Biglietti: ingresso concerti 9 euro, ridotto 5 (soci Scuola civica di musica di Castelnuovo di Garfagnana, under 18 e over 65) + 1 euro di prevendita. Ingresso libero ai concerti degli allievi. Under 14 anni 1 euro.
Prevendita on line http://www.bookingshow.it/

 

Foto del mese
Feed RSS

Stai abbandonando il sito Turismo Garfagnana. I contenuti dei siti che andrai a visitare non dipendono dalla Comunità Montana della Garfagnana. Intendi continuare?