Italiano | English | Deutsch | Aumenta + | Diminuisci -

Cerca nel sito
Siti istituzionali
Ultime notizie luglio 2018
Le Feste dei Pastori

Affondano le loro radici in epoche immemorabili, quando la pastorizia in Garfagnana era l'attività agricola più diffusa. Oltre 30.000 bestie minute pascolavano nelle praterie dell'Appennino, nel solo comune di Sillano-Giuncugnano.  Durante l'estate la vita delle famiglie si spostava, insieme alle greggi, dai paesi del fondovalle agli alpeggi, dove venivano coltivati i prodotti per l'inverno, in modo particolare patate e segale, si faceva il formaggio che poi veniva portato a Castelnuovo alla Fiera del 1 di Settembre, si raccoglievano funghi e prodotti del sottobosco. Tanto lavoro, ma anche una comunità che nei giorni di festa sapeva divertirsi con poco, sempre attenta ai riti religiosi e rispettosa dei Santi protettori. San Viano a Vagli, Sant'Antonio a Sillano, San Giacomo a Fabbriche di Vallico. 

Restano ancora oggi famose le Feste dei Pastori negli alpeggi di  Campocatino, di Campaiana, delle Lame e delle Prade Garfagnine.

Foto del mese
Feed RSS

Stai abbandonando il sito Turismo Garfagnana. I contenuti dei siti che andrai a visitare non dipendono dalla Comunità Montana della Garfagnana. Intendi continuare?