Italiano | English | Deutsch | Aumenta + | Diminuisci -

Cerca nel sito
Siti istituzionali
Vergemoli

Vergemoli si trova a 619 metri di altitudine ed è il capoluogo di una delle più suggestive vallate delle Alpi Apuane. Esteso su un'area vasta 27,3 Km quadrati e incastonata tra le rocciose pareti della Pania della Croce (1858 m.), della Pania Secca (1709 m.) e del Monte Croce (1314 m. ) mentre il Monte Forato, con il suo caratteristico arco naturale, ne delimita la testata, dividendola dall’Alta Versilia.

Il bene più prezioso di questa valle è dato dalla grande ricchezza di acqua, che alimenta numerosi allevamenti ittici, il bacino idroelettrico di Trombacco e la Polla Gangheri, mentre in epoche passate, era l’energia pulita che muoveva le macine di molti mulini e i magli delle ferriere costruite lungo il corso della Turrite di Petrosciana.

Il Comune comprende le frazioni di Fornovolasco, Campolemisi, San Pellegrinetto e Calomini.

Molte le attrattive che meritano una visita, a cominciare dalla famosa Grotta del Vento, una delle grotte turistiche più comosciute d’Europa, per finire con dell'Eremo di Calomini, mirabile esempio di architettura d’abri, che si staglia candido contro una strapiombante parete rocciosa.

A Vergemoli la chiesa dei Santi Quirico e Giulitta è tra le più antiche del comprensorio di Gallicano, al punto che si fa risalire, addirittura, al decimo secolo.

Alla sommità del paese sorge un'altra piccola chiesa, cosiddetta di Sant'Antonio, con annessi oratorio, porticato e piazzale alberato. Tra le manifestazioni culturali ricordiamo il concorso di poesia estemporanea: “Boccabugia” che si tiene ogni prima domenica di agosto.

Foto del mese
Feed RSS

Stai abbandonando il sito Turismo Garfagnana. I contenuti dei siti che andrai a visitare non dipendono dalla Comunità Montana della Garfagnana. Intendi continuare?