Da Piazza al Serchio la strada provinciale n. 51 conduce al Lago di Gramolazzo; proseguendo in direzione di Minucciano, si incontra, prima della galleria, la strada che si addentra nella Val Seranaia e Orto di Donna, circondata dalle vette del Pisanino, del Cavallo, del Contrario, del Grondilice e del Pizzo d’Uccello. Questa è la vallata dalle caratteristiche più alpine di tutta la Garfagnana, segnata dalla presenza di alcune cave di marmo. Dalla galleria si prosegue per Minucciano, già posizionato  oltre lo spartiacque,  nelle immediate vicinanze il Santuario della Madonna del Soccorso. Da Pieve San Lorenzo, ultimo paese della Garfagnana, si raggiunge Casola in Lunigiana per immettersi sulla S.R 445 in direzione Passo dei Carpinelli. Da qui, con una breve deviazione, si raggiunge l’altopiano dell’Argegna e il Santuario della Madonna della Guardia prima del rientro.

Prestare attenzione nei giorni feriali ai camion del marmo nel tratto Val Serenaia-Galleria di Minucciano

Partenza: Piazza al Serchio
Km: 53
Tempo di percorrenza: 1.30 ore escluso soste

lago gramolazzo (4)
eremo minucciano
Santuario Argegna

Dove Mangiare

Dove Dormire

Perchè non visitare anche: