Sorto nel 1984 per iniziativa della allora Comunità Montana della Garfagnana, il giardino botanico ospita le specie vegetali più significative del Parco dell’Orecchiella. Situato in un’ampia radura della faggeta, in località Piè Magnano, a 1370 di quota nel versante sud -ovest della Pania di Corfino, si raggiunge seguendo una strada forestale che parte dal Rifugio Isera.

Fra le specie coltivate e raccolte sono presenti piante rare e in via di estinzione, e la flora spontanea usata nella tradizionale medicina popolare e nella alimentazione delle popolazioni dell’Alta Garfagnana. La visita al giardino botanico consente non solo l’osservazione delle numerose specie vegetali presenti ma ha anche il significato di una breve escursione naturalistica, attraverso la ricostruzione degli ambienti naturali dell’Appennino Lucchese, quali le brughiere, le rupi, i macereti, e le torbiere, i pascoli ed i boschi.

Il servizio di guida è affidato all’Associazione Aquilegia, laureati e laureandi delle facoltà di Scienze Naturali, Ambientali, Forestali dei vari Atenei Toscani.

APERTURA ESTATE 2021 – COVID19

Per l’accesso al Giardino è necessaria la prenotazione di visite guidate che si svolgeranno tutti i giorni con i seguenti orari:

mattina: 9.00 – 10.00 -11.00 -12.00
pomeriggio: 14.30 – 15.30 – 16.30 – 17.30

E’ possibile prenotarsi inviando un messaggio whatsapp al n. +39 328 8076600 – e-mail giardinobotanicocorfino@gmail.com oppure tramite la pagina facebook del Giardino Botanico “Maria Ansaldi” Pania di Corfino.

APERTURA ESTIVA

Tutti i weekend di giugno 1° luglio – 1 settembre tutti i giorni con orario 9:00-13:00 e 14:30-18.30.
Quando sono presenti le guide, il biglietto di ingresso è di € 2.00 e include la visita guidata, la sbarra della strada forestale rimane aperta e l’orto è accessibile in auto o a piedi percorrendo un’agevole e piacevole sentiero nella faggeta.

RESTO DELL’ANNO

Il Giardino è raggiungibile solo a piedi e visitabile liberamente.
Su prenotazione possono essere organizzate visite guidate di gruppo, per comitive e scuole, contattando l’Unione Comuni Garfagnana.

Dove Dormire

Dove Magiare

Perchè non visitare anche: